Annaprugna e la strega FrizziPazzi

Dato il periodo di quarantena a cui tutti ci vediamo costretti ad affrontare, abbiamo pensato di rallegrare le giornate dei più piccoli, collaborando assieme per mettere a disposizione gratuitamente una nuova storia tutta da ridere, i cui contenuti di un’originalità sorprendente hanno il potere, di trasportare magicamente nelle vicende narrate, forse per la magia della strega o forse per altri incantesimi sorprendenti.

La Dora

Oggi mentre sfogliavo le immagini degli acquarelli pubblicati sulla pagina del sito dedicata ai dipinti, mi sono soffermata sul soggetto della ” Dora”, di cui ho deciso di raccontarvi la storia:
rappresenta uno dei primi soggetti fatti dal vero dopo un lungo periodo di elaborazioni in studio. Questo acquarello l’ho fatto in una calda giornata di febbraio del 2017, sembrava primavera e ricordo di essermi tolta il cappotto e di averlo usato come coperta. Ero uscita a passeggio, volevo distrarmi, mia sorella aveva problemi di salute seri (per fortuna ad oggi è tutto passato), mi sentivo triste ed impotente. Avevo con me in borsa una bottiglietta d’acqua, l’album cm 21 x 30 e la scatola di acquarelli da viaggio. Non sapendo dove mettere l’acqua ricordo di aver usato la vaschetta del temperamatite.

error: Content is protected !!